stucchi

La pratica di modellare conglomerati di pietra macinata e prodotti della calcinazione, ha origini antiche forse quanto l’arte di lavorare il bronzo. Grazie a bizantini e veneziani, l’uso di decorare con sculture e ornati di stucco gli interni degli edifici più nobili, perdurò nel corso del Medioevo e giunse a momenti di grande fervore inventivo durante il Rinascimento, il Barocco e il Rococò.
Riportare alla luce con attenzione chirurgica le superfici levigate dei modellati conferisce una ritrovata leggibilità ai dettagli e alla visione d’insieme di questo elemento, a cui in passato si è assegnata sostanziale rilevanza nella definizione dell’architettura.

portfolio stucchi

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

logo-diemmeci

instagram | info@diemmecirestauri.it 0422/968922 | powered by Fablab Venezia

Difesa Manutenzione Conservazione del patrimonio artistico e culturale

DIEMMECI SCARL 2021 Via Fontane 95/D 31020 Fontane di Villorba (TV)

logo-diemmeci

Difesa Manutenzione Conservazione del patrimonio artistico e culturale

DIEMMECI SCARL 2021 Via Fontane 95/D 31020 Fontane di Villorba (TV)
powered by Fablab Venezia